CLEOPATRÀS

venerdì 18 e sabato 19 ottobre ore 21.00
Teatro Valle

 

dai Festival: Ravenna Festival, Santarcangelo ’96

 

CTM Compagnia Teatrale I Magazzini – Firenze

CLEOPATRÀS
di Giovanni Testori
regia Federico Tiezzi
con Sandro Lombardi
musiche di scena a cura di Giancarlo Cardini
collaborazione drammaturgica Giovanni Agosti
luci Iuray Saleri
oggetti Giorgio Bertelli
gioielli Manola Casale

 

Dopo la bella interpretazione dell’Edipus, Federico Tiezzi e Sandro Lombardi, affrontano nuovamente Testori con Cleopatràs, il primo dei Tre lai scritti in forma di monologo negli ultimi anni di vita dell’autore lombardo e pubblicati postumi, tre lamenti di morte che altrettante figure femminili – Cleopatra, Erodiade e la Madonna – rivolgono al loro amato.

In un teatrino di Lasnigo, cittadina brianzola, legata strettamente alla sua vicenda biografica, un attore recita il lamento funebre di Cleopatra sul cadavere di Antonio: seduta su un trono “di stile egiziano-canturiese” , la regina inizia il suo lamento rievocando l’erotica sensualità di Antonio. Solo in scena, l’attore incarna, senza alcun travestimento, il vaniloquio delirante e disperato della regina morente; lo accompagna al pianoforte Giancarlo Cardini, in veste di maestro concertatore, che evoca accanto alla dimensione tragica quella guitta dell’avanspettacolo, rielaborando tutti gli spunti melodrammatici, canzonettistici, rivistaioli, cinematografici citati da Testori.

 

 

 

Loading