THE FESTIVAL

domenica 16 ottobre ore 22.00
Teatro India | Sala B

Lone Twin Theatre
commissionato da Barbicanbite10, London,  Kunsten festival des Arts Brussels,The Point Eastleigh, Uovo Performing Arts Milano, he Nuffield Theatre, Lancaster

con il sostegno di  National Lottery through Arts Council England, The Royal Excharge, Manchester,
The Corn Excharge Newbury, The Bassement, Brighton

 THE FESTIVAL

di e con Antoine Fraval, Guy Dartnell, Molly Haslund,
Nina Tecklenburg, Bob Karper

drammaturgo David Williams
direttore musicale Paul Dale-Vickers
light design Rebecca Curtis
scene e costumi Lone Twin Theatre 
direttore organizzativo  Gwen Van Spijk
la compagnia ringrazia Cynthia Whelan e Nadia Cusimano per il loro contributo a Catastrophe Trilogy
direttori artistici Gary Winters & Gregg Whelan
The Festival foto di Francis Loney
dai festival
Kunsten Festival des Arts  Brussels, Uovo Performing Arts Milano, Huis De Werf Utrecht, Salisbury Festival,
Homo Novus Festival – Riga


The Festival è una storia semplice che parla di amore e di attesa, di famiglia e di amicizia, del quotidiano e dello straordinario. Due vite s’incrociano ad un festival di musica e i loro universi privati ne risultano irreversibilmente cambiati. Gioioso e divertente, irresistibilmente avvincente e caldamente ottimistico.

The festival è un lavoro curioso, che poco ha dello spettacolo teatrale, eppure non sarebbe facile neppure classificarlo diversamente. In uno spazio scenico con sedie e tavoli, si racconta la storia dell’incontro fra due ragazzi, che, presi dalla passione musicale, si innamorano e felicemente (almeno per lei) si separano, passando per un festival musicale. Lo spettacolo si svolge tra gag comiche, momenti di canto corale e spiegazioni al pubblico, che raccontano ciò che i personaggi vivono nella loro interiorità, con una semplicità quasi esasperata.

Dal festival Uovo di Milano è stato scelto lo spettacolo della compagnia britannica di Gregg Whelan e Gary Winters, che affronta in modo curioso e particolare performance urbane, progetti di strada e spettacoli, girando l’Europa e portando con sé una ventata di ottimismo. Il gruppo Lone Twin Theatre che si propone di guardare il mondo, sorridere e cercare nel teatro segni di speranza, per le Olimpiadi culturali di Londra 2012 sta costruendo una barca con pezzi di legno donati da migliaia di persone, legno che ha giocato un ruolo importante dei donatori.

www.lonetwin.com
www.uovoproject.it

Loading